top of page

157th Homecoming Anniversary Group

Public·41 members
Martin Novikov
Martin Novikov

Le Guide Di Headspace: Meditazione



Il tema di ogni puntata è illustrato da A. Puddicombe attraverso metafore apprese nel suo percorso di formazione come monaco, attraverso aneddoti personali o relativi a persone a cui ha insegnato la pratica meditativa. Inoltre riporta informazioni e risultati tratti dalla ricerca scientifica a sostegno dei benefici della meditazione sulla salute mentale.




Le guide di Headspace: meditazione



La meditazione insegna a trasformarsi in uno spettatore presente, accogliente e non giudicante della propria attività mentale; la presa di distanza che si ottiene conduce a uno stato di calma e alla sensazione di sentirsi a proprio agio con se stessi.


Headspace si presenta come una guida alla meditazione, rappresentata da disegni morbidi e colori vivaci che, accompagnata da una voce narrante, introduce in ogni puntata una diversa tecnica di meditazione.


Netflix, promuovendo contenuti di questo tipo, ha dimostrato come possa essere versatile e facile raggiungere gran parte della popolazione, proponendo di tanto in tanto contenuti pensati per essere utili anche al benessere psicofisico delle persone. Chissà se tale esperienza, potrà essere di aiuto in alcuni momenti di difficoltà nella vita quotidiana.


Gli episodi, inoltre, sono stati affidati a diversi studi di animazione, proprio per favorire diversi approcci creativi e trasformando ogni puntata in una sorta di cortometraggio a se stante e con il proprio look visivo.


Nel secondo episodio si affronta un argomento abbiamo trovato molto impegnativo e che ci ha toccata in particolar modo: lasciare andare le cose. Questo episodio ci illustra il modo migliore per abbandonare il bagaglio emotivo che ci opprime: rabbia, frustrazioni, pensieri negativi. Il punto focale di questo episodio è una meditazione rilassata alla visualizzazione. In un certo senso è il provare a vedere ad occhi chiusi: ricercare, tra gli spazi bui della nostra mente, quello che ci opprime e poi lavorare di fantasia. Di certo Andy saprà spiegarvelo molto meglio.


Durante il terzo episodio Andy ci accompagna in questa breve pausa di gratitudine sulla vita: dobbiamo innamorarci di essa. Ascoltate la mente ed esplorate, insieme alla vostra guida, vari modi per innamorarsi della vita. È un argomento importante che spesso non viene preso in considerazione.


La peculiarità di questa serie sta nella sua semplicità. La maggior parte delle volte le persone non prende sul serio la meditazione perché, a primo impatto, risulta essere qualcosa di troppo complicato e difficile da comprendere. Grazie a Le Guide di Headspace e al caro Andy, la meditazione è alla portata di tutti, in ogni momento, quando volete.


La prima sezione che troviamo è Meditazione, in cui abbiamo a disposizione diversi corsi: anche qui, come nella serie, troviamo le basi, come respirare correttamente, come lasciar andare lo stress e molto altro ancora. In questa sezione è presente anche una sotto-sezione, Explore Meditation. Qui troviamo altri corsi, il timer per scegliere la durata della nostra sessione, la finestra SOS che possiamo utilizzare nelle situazioni di estrema emergenza e consigli sulle tecniche di respirazione e supporto.


Oltretutto è anche disponibile la meditazione di gruppo. Questa è probabilmente una delle funzionalità più interessanti perché ci permette di meditare con altre persone, anche se non possiamo vederle o comunicare con loro. Ci sentiamo in compagnia e in un periodo incerto come questo ci aiuta a sentirci meno soli.


The series shows how meditation can help in your daily life. From tackling stress to embracing gratitude, each episode first teaches the basics and techniques of the practice, and then concludes with a guided meditation. Push play, close your eyes, and explore the many benefits of meditation.


Poi seguono istruzioni, sempre più precise, che accompagnano le prime prove di meditazione degli spettatori. O degli ascoltatori? A giudicare da come è strutturata ogni puntata (introduzione e poi esercizio), dai ripetuti inviti a chiudere gli occhi, dalla natura statica delle immagini, sembra più che altro un podcast adattato a video.


The company mainly operates through its online platform, which provides sessions of guided meditation to its registered users with the goal of mindfulness. Overall content is offered through a paid subscription service model.


Headspace provides guided meditation resources online, accessible to users through the company's website and via a mobile app on the iPhone and Android platforms. Users can access ten days of free content, after which they have the option to take out a monthly or annual subscription or continue with the free trial material.[17]


Ottenete il massimo dalla vostra giornata con l'app di meditazione Headspace: Meditazione grazie alla quale sarete in grado di concentrarvi, respirare, a mantenere la calma, a esibirvi al meglio e a godervi una notte migliore grazie alle capacità di rilassamento, meditazione e consapevolezza che cambiano la vita; in pochi minuti al giorno imparerete come allenare la vostra mente e il vostro corpo a una vita più sana, più felice e senza stress, ideale se avrete bisogno di un po' di sollievo dallo stress durante una dura giornata o se avrete bisogno di una guida su come dormire bene la notte.


L'app Headspace: Meditazione vi insegna come respirare, meditare e vivere in modo consapevole aiutandovi a migliorare la concentrazione; saranno presenti esercizi su tutto, dalla gestione dell'ansia e dello stress alla respirazione, felicità, calma e concentrazione, così come saranno presenti esercizi per la meditazioni del sonno appositamente progettati per guidare l'utente verso un luogo di riposo.


Nella versione originale la voce di accompagnamento è proprio quella di Andy Puddicombe, esperto di meditazione e mindfulness, che vanta tra le sue skill un percorso di formazione come monaco buddista tibetano.


Puddicombe è autore di tantissimi libri sul tema, oltre che public speaker, e ha sempre avuto come obiettivo quello di diffondere la meditazione come pratica quotidiana per migliorare la qualità delle vita delle persone.


Scacciare lo stress, migliorare la concentrazione, esprimere gratitudine, essere connessi con il momento presente, fermarsi qualche istante e gioirne. Tutto concorre ad un unico obiettivo: godersi la vita.


Sentirsi continuamente stressati e in vortice di pensieri? Ecco che arriva la miniserie Netflix che rilassa la mente stando comodamente seduti sul divano di casa. Teoria e pratica avvicinano le persone al mondo della meditazione e lo fa ovunque, in qualsiasi ambiente lo si ritenga opportuno.


La prima, Monica Austin, arriva (guarda caso!) da Netflix, dove per quattro anni ha gestito la promozione delle serie originali. Il secondo, Greg Justice, viene da TikTok, azienda di cui coordinava la programmazione globale dei contenuti.


La prima serie, uscita lo scorso gennaio, aveva dato la possibilità a tutti di approcciarsi per la prima volta alla meditazione. Si tratta di un modo alternativo di scoprire la meditazione senza uscire dal salotto di casa propria. In molti, dopo aver visto il programma, hanno sottolineato di come li avesse aiutati ad essere meno distratti. Altri, invece, sono riusciti a trarre dei veri e propri benefici da questa pratica.


Così come per le guide legate alla meditazione, anche quelle dedicata al sonno saranno in grado di fornirci un supporto. La serie ci permetterà di scoprire come dormire meglio, offrendo consigli e una parte di rilassamento guidato.


Netflix ha rilasciato più di 100 nuovi show TV lo scorso anno, e per il 2021 le cose potrebbero andare nello stesso modo. A oggi conosciamo i dettagli di 13 nuove serie. Andiamo a scoprirle assieme nella Programmazione Netflix di Gennaio 2021.. e più!


Nel corso di otto episodi animati Andy Puddicombe, ex monaco buddista e cofondatore di Headspace, app di meditazione amata in tutto il mondo, invita gli spettatori a scoprire i benefici di queste tecniche e la scienza su cui poggiano. Ogni episodio di 20 minuti esplora una diversa tecnica di consapevolezza del presente per facilitare la pratica della meditazione, concentrandosi su argomenti quali lo stress, la rabbia e il lasciar andare, con una seduta guidata alla fine di ogni capitolo.


Francesco Nicolaci, inizia la sua collaborazione come redazionale "Materassiedoghe" nel Gennaio 2017, a seguito della laurea in "Consulente del Lavoro e Giurista d'impresa" e di un percorso formativo presso il "Liceo Ginnasio - Arnaldo da Brescia". Da sempre interessato alla lettura di testi divulgativi dei più svariati argomenti, si sta specializzando a diffondere la cultura legata al riposo. Cercando di offrire curiosità attinenti alla storia del riposo, alla cultura del sonno e alla scoperta degli accessori del riposo in diverse culture e tradizioni.


Le guide di Headspace: meditazione, rappresentano il primo capitolo di tale progetto. Dedicato interamente alla meditazione a ai benefici che da esso se ne traggono, aiuta le persone a rilassarsi e ad addormentarsi con più facilità.


Al di là di tutto, penso che il vero problema della serie Headspace non sia tanto il contenuto in sè, che credo sia oggettivamente di buona qualità, sia dal punto di vista grafico, che dal punto di vista della meditazione in sè. Ciò che mi preoccupa è il dilagante bisogno, soprattutto su Internet, di voler ricevere risposte facili per questioni difficili.


La meditazione è una pratica semplice, ma non è facile e richiede una grande abilità per essere padroneggiata. Per questo motivo, molte persone ritengono di non avere la pazienza necessaria per meditare, il che spesso le scoraggia dal dedicarsi agli esercizi di mindfulness. È qui che la meditazione guidata offre una soluzione semplice. 041b061a72


About

Welcome to the group! You can connect with other members, ge...

Members

bottom of page